Lasciti

69372328 laboratory wallpapers 1000x500

Anche noi siamo aperti ai lasciti testamentari da destinare alla ricerca scientifica presso l’U.O. di Ematologia dell’Azienda Ospedaliera – Università degli Studi di Padova.

È un atto di consapevolezza e generosità che contribuisce in modo concreto a sconfiggere le malattie oncoematologiche dell’adulto.

La scelta di devolvere un lascito testamentario alla R.C.V. Onlus è una scelta semplice che permettere la nascita di nuovi progetti di ricerca, per dare così una sempre maggior speranza a chi è affetto da queste pesanti patologie.

Non è necessario lasciare ingenti patrimoni, anche un piccolo contributo può fare la differenza.

 

 Cosa si può lasciare

  • una somma di denaro, azioni, titoli d’investimento;
  • un bene mobile, come un’opera d’arte, un gioiello o anche un arredo;
  • un bene immobile, come un appartamento;
  • la tua polizza vita indicando la R.C.V. Ricerca per Credere nella Vita Onlus vicolo Bellini 12 -35131 Padova come beneficiaria.

Ti ricordiamo che, affinché il tuo lascito sia valido, è necessario indicare chiaramente la R.C.V. Ricerca per Credere nella Vita Onlus - vicolo Bellini 12 35131 Padova, come organizzazione beneficiaria.
Fare testamento vuol dire avere la certezza che sia rispettata la tua volontà ed è un atto di tutela e responsabilità verso i tuoi familiari e verso chi ami perché ti permette di disporre, secondo legge, parte dei tuoi beni in maniera chiara e inequivocabile.

Il testamento può essere:

  • testamento olografo (scritto per intero di pugno del testatore)
  • testamento pubblico (fatto redigere da un notaio alla presenza di testimoni)
  • testamento segreto (consegnato in deposito al notaio in busta chiusa)

e vige il principio di revocabilità che consente al testatore di revocare, modificare e aggiornare più volte e fino all’ultimo momento di vita le disposizioni testamentarie.